Archive

Norma, Vincenzo Bellini 2017-04, Filarmonico, Norma (Photo Ennevi, Fondazione Arena)

Dal 21 aprile al 2 maggio l’opera del compositore bergamasco è in scena a Venezia per la regia di Francesco Micheli: «L’immagine di un ragazzo che si trova sulle spalle un’eredità molto pesante mi pare rispecchi la condizione del popolo italiano, che

Giulietta e Romeo di Nicola Antonio Zingarelli è la prima delle due nuove produzioni liriche realizzata dalla Fondazione Teatro La Fenice, in collaborazione con il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, per il pubblico dei giovani e delle scuole. In programma

Sì, fino all’ore estreme compagna tua m’avrai. Per ritrovarci insieme ampia è la terra assai. Teco del fato all’onte ferma opporrò la fronte, finché il tuo core a battere io senta sul mio cor, sì. Norma, Vincenzo Bellini Si ringrazia

INTERVISTA – Il soprano ungherese è impegnato al Filarmonico di Verona per il penultimo titolo della stagione: «L’allestimento di Verona ha formato un cast e una squadra capaci di esprimere un’emozione corale» – Dal 23 aprile debutta al Teatro Filarmonico di

INTERVISTA – Antonio Cortella, 92 anni: «Stampare le locandine, i dépliant e poi il numero unico delle stagioni operistiche non era solo un lavoro ma una grande passione che scaturiva dal cuore e anche per questo siamo diventati esperti» –

Il regista francese trasforma il significato patriottico dell’opera di Giuseppe Verdi da allegoria a realtà. Con oltre 200 rappresentazioni il dramma è tra i colossal delle stagioni areniane – Venerdì 23 giugno Nabucco di Giuseppe Verdi inaugura la 95a edizione dell’Opera Festival 2017 all’Arena di Verona. Il

Dal 12 aprile al 7 maggio in scena a Milano il capolavoro milanese di Rossini, con un nuovo allestimento, la regia del premio Oscar Gabriele Salvatores e un cast che raccoglie le migliori voci della nuova generazione rossiniana. Dal 12 aprile al

Giovedì 20 aprile primo appuntamento con le Messedaglia Lectures dal titolo “Denaro con la cultura. Un binomio impossibile?” organizzato dal dipartimento di Scienze economiche dell’università di Verona in collaborazione con Banco BPM. La collaborazione tra il dipartimento di Scienze economiche

La messa in scena di Norma porta la firma del regista Hugo de Ana e vede trasposta l’azione dall’epoca romana all’Ottocento napoleonico, periodo in cui Bellini si trovava a comporre la partitura, in un fluire di suggestioni tra il neo-classico e

Nel 1822 Verona ospita il “Congresso dei Grandi” a cui partecipano i sovrani che hanno ripristinato l’Ancien Régime in Europa dopo la caduta di Napoleone. Per l’occasione il principe Metternich chiese a Gioachino Rossini di allietare il concilio con due

Gli studenti di Scuole, Conservatori, Accademie hanno diritto a un biglietto che include un Preludio, ovvero un’introduzione all’opera un’ora prima dell’inizio, un incontro con gli artisti e un aperitivo, oltre naturalmente alla visione dello spettacolo. Posto di platea, il tutto

INTERVISTA – «Le cantanti mi trattavano bene perché assecondavo la loro vanità, nelle foto si piacevano e mi scrivevano dediche affettuosissime». Nelle trasferte all’estero le fotografie da sviluppare erano affidate all’Alitalia che le consegnava all’Ansa di Roma per poi essere

Il più affascinante “strumento musicale” trova nell’opera lirica la sua massima esaltazione. L’opera lirica è probabilmente la forma di spettacolo più completa in assoluto. La combinazione di musica, teatro e spesso anche danza ne fa un evento artistico multidisciplinare. Dal

Sono tante le iniziative che il Teatro la Fenice di Venezia dedica al pubblico dei ragazzi e dei bambini a partire dai nove mesi di età, tra programmi formativi, lezioni-concerto, corsi, laboratori e percorsi didattici da vivere con la classe

Quando la prima volta è anche l’ultima. Ecco le opere che sono andate in scena in Arena una sola volta, per non tornare più. Almeno per ora. Quando si parla di opere areniane, esistono varie categorie: le immancabili (Aida, Carmen,

Il contributo del Maestro toscano nella scenografia e nella regia in campo operistico è iniziato negli anni Cinquanta alla Scala di Milano, passato per il Covent Garden di Londra e il Metropolitan Opera House di New York e giunto all’Arena