Collaboratori

en

Daniela Cavallo
Daniela Cavallo, classe 1966, maturità classica, laurea in Architettura allo IUAV di Venezia, libero professionista dal 1997, fondatore dello Studiolineacurva. Ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento per la Storia dell’Arte all’Università Ca’ Foscari di Venezia. E’ stata cultore della materia per le discipline Storia dell’Architettura e Architettura del paesaggio. Dal 2010 è professore a contratto di Marketing territoriale all’Università di Verona, Dipartimento di Economia aziendale. E’ membro fondatore del Laboratorio di Marketing territoriale “Ethos” UNIVR. Ha scritto saggi, articoli, cataloghi, collabora con riviste di settore, partecipa come relatore a convegni per la “contaminazione” dell’Architettura e del Territorio nel sistema Impresa. Si occupa della valorizzazione dei Territori, è consulente per analisi progettuali e servizi nell’individuazione di “prodotti terrritoriali e di design”. arch.dcavallo@alice.it

Paolo Corsi
Paolo Corsi è nato a Verona e vive in provincia di Trento. E’ attore,  autore e critico teatrale. Ha studiato Canto, esibendosi in varie formazioni e partecipando ad alcuni allestimenti d’opera come corista. Professionista nel campo dell’informatica, condivide da sempre la passione per la musica e il teatro. www.paolocorsi.itposta@paolocorsi.it

Michele Bongiovanni
Michele Bongiovanni (Legnago 1979) è musicologo e docente di ruolo di storia e filosofia. Ha partecipato come relatore a convegni, festival e cicli di lezioni-concerto, collaborando, tra gli altri, con il Trio Malipiero, la Libera Università Popolare della Valpolicella, il Festival Jazz di Cormons. Tra le pubblicazioni: La filosofia del suono orchestrale nella tradizione direttoriale germanica: la linea Furtwängler-Celibidache nell’esecuzione di Bruckner, «Atti dell’Accademia Roveretana degli Agiati» , vol.V, A, n. I,VIII, (2005); Musica mistica: il caso Bruckner, in «Il silenzio degli angeli: il ritrarsi di Dio nella mistica medievale e nelle sue riscritture moderne», Unipress (2008); La concezione biologica dell’acciaccatura: Sergiu Celibidache e la propulsione cardiaca nello stile compositivo di Anton Bruckner, in «Quaderni di musicologia dell’Università degli Studi di Verona» (2006); I cancelli del cielo (1980) di M. Cimino: l’orgia sobria della Storia in «Annuario della filosofia italiana 2010», Edizioni Sapere (2010); Tracce per una nuova storia filosofica della musica in «Annuario della filosofia italiana 2010», Edizioni Sapere (2010). Presso le Edizioni Osiride di Rovereto ha pubblicato l’importante monografia Victor de Sabata: un profilo (2014) sul celeberrimo compositore e direttore d’orchestra italiano. Socio accademico dell’Accademia degli Agiati di Rovereto. michele.bruckner@gmail.com

en