Posts From Roberto Tirapelle

Intervista – «Per me il teatro è casa: ho iniziato da lì, poi ho preso il largo, prima curiosando nel teatro danza, poi veleggiando nella lirica, ma sempre cerco di capire come tornare a casa. Con l’opera ho messo insieme

Intervista — La giovane cantante statunitense a Verona ha preso parte alla Verdi Opera Night, interpretando Gilda nel secondo atto dell’opera del cigno di Busseto. Un debutto areniano positivo, con tanto di bis: «Mi sento fortunata ad avere avuto questa

Intervista — «Sulla mia partitura mi piace scrivere molte note e colorare idee. Appunto anche dei quadri, mi servono come stimolo, sono un elemento da unire alla musica. Sulla partitura di Manon Lescaut avevo messo un Raffaello, su quella di Carmen

INTERVISTA – Trionfo per il debutto del baritono palermitano come Bartolo nel Barbiere di Siviglia all’Arena di Verona – Nicola Alaimo compie gli studi musicali a Palermo, sua città natale, e si perfeziona con Vittoria Mazzoni e Simone Alaimo (il celebre

INTERVISTA – Un’artista della nuova generazione: dalla Romania a Zurigo e a Berlino. Dopo l’inaugurazione alla Scala, duplice debutto a Verona in Arena e in Amneris. Cantante verdiana e wagneriana. Forse il ritorno a Verona nel 2019. Ingaggi fino al 2021

INTERVISTA – Da Zenatello a Cecchele, le leggende dell’opera nate in Veneto: «Siamo gente abituata a fare sacrifici e i risultati si vedono». Maria Callas: «L’eredità più grande che ci ha lasciato è l’interpretazione: siamo amati dal pubblico se trasmettiamo

INTERVISTA – 34 anni di collaborazione con Verona, dove il Maestro quest’anno dirige Turandot, Aida e Il Barbiere di Siviglia. «Dal 1984 si è creata una storia d’amore fra me e l’Arena. Ho stretto un legame profondo con il pubblico,

L’artista lascia le scene interpretando il ruolo della protagonista nell’opera di Vincenzo Bellini al Teatro La Fenice – Il soprano Mariella Devia dà l’addio alle scene interpretando il ruolo della protagonista nella Norma in occasione della ripresa del titolo belliniano

INTERVISTA – «La mia interpretazione di Giovanna, più che evidenziarne l’aspetto cinico, manipolatore e traditore vuole portare in luce l’umanità del personaggio. Credo che la scrittura belcantista sia perfettamente aderente alla mia vocalità e al mio carattere» – Annalisa Stroppa, mezzosoprano

INTERVISTA – Alla guida degli organici artistici di Fondazione Arena, prima per un concerto sinfonico, ora per Le nozze di Figaro. Gli studi in Italia, l’esperienza newyorkese e parigina. Il Metropolitan e Fabio Luisi, le basi di una carriera. L’incontro con

INTERVISTA – Il Maestro Ciampa: «Manon ha una freschezza e una genialità uniche. Conoscere i Maestri Pappano e Oren è stata una grande fortuna. Ottimo il rapporto con gli orchestrali veronesi. Beethoven diceva che “una nota sbagliata è insignificante ma

INTERVISTA – «Leggere Otello mi fa venire i brividi perché è di una modernità senza precedenti. Dirigere in Arena lo scorso anno è stata la più grande emozione della mia carriera. Una volta non si viveva solo di teatro di tradizione

RECENSIONE – La vedova allegra apre in positivo la stagione 2017-2018 al Filarmonico di Verona mentre c’è attesa per Otello a febbraio con un cast verdiano super – L’apertura di Stagione 2017/2018 di Fondazione Arena a dicembre al Teatro Filarmonico

INTERVISTA – Il soprano palermitano Torna a Verona per La vedova allegra. 21 anni di carriera in tutto il mondo, 140 recite di Olympia, 90 di Gilda. Un rammarico, non aver mai cantato al Met – Torna la Teatro Filarmonico di

INTERVISTA – «Verona, un palcoscenico che ha creduto in me. Aida icona del sacrificio. Interpretare Desdemona è il sogno della mia vita artistica» – L’Aida avveniristica di Francesco Micheli tornata dal 12 al 22 novembre, dopo 16 anni, al Comunale

Dal 1974 (La Valkiria) al 2009 (L’affare Makropulos). I suoi collaboratori. Prima della Scala nel 1970 all’Arena di Verona con Carmen – Ronconi, gli anni della Scala/the Scala years è il libro con cui le edizioni “Amici della Scala” (collana

INTERVISTA – Il Maestro dirige il Don Giovanni alla Fenice di Venezia. Dal barocco al Jazz e ritorno. Trent’anni di musica antica. La luna sopra l’Arena e il sogno di dirigere Elettra – Dal 13 al 26 ottobre 2017 è in scena

INTERVISTA – Il mezzosoprano interpreta Carmen al festival di Bregenz, dove «prevalgono la natura, la maestosa grandezza della Seebune, il palcoscenico sul lago». Un teatro all’aperto, come lo è l’Arena di Verona, dove la Stroppa ha debuttato in Roméo et Juliette di

INTERVISTA – La famiglia prima di tutto, 48 anni di carriera, 444 recite di Aida, 10 volte in Arena. A Parigi con la Callas nell’ultima Norma cantata dal celebre soprano. Riceve quest’anno il Premio speciale alla carriera a 70 anni dal debutto

RECENSIONE – Consacrata al Futuro grazie alla creatività di Carlus Padrissa e Alex Ollé, l’Aida prodotta da La Fura dels Baus cerca un senso nella sintesi tra religione, scienza e progresso e stupisce per come questo processo si sviluppa in modo