Posts From Paolo Corsi

A Verona l’allestimento tradizionale di Martone, con la buona direzione di Quatrini e un cast di livello decretano il successo dell’opera di Mozart-Da Ponte – Primo frutto della feconda collaborazione tra Wolfgang Amadeus Mozart e l’abate Lorenzo da Ponte, Le

La Manon Lescaut del regista Graham Vick alimenta le polemiche fra tradizionalisti e innovatori. Se gli allestimenti classici ricordano la grande tradizione dell’opera, le nuove sperimentazioni contribuiscono ad assicurarne il futuro. Assurdo pensare antagoniste queste due diverse visioni – “Dunque, vedrete amar

RECENSIONE – Ottimo allestimento al Filarmonico dell’opera pucciniana, che ad una musica travolgente affianca una regia ed un impianto scenografico di grande effetto – Terza opera di Puccini, rappresentata per la prima volta al Teatro Regio di Torino nel 1893,

RECENSIONE – Un allestimento snello e moderno per il ritorno della penultima opera di Verdi al Filarmonico di Verona. Ottime la direzione di Antonino Fogliani, così come le performances del soprano Monica Zanettin (Desdemona), del baritono Vladimir Stoyanov (Jago) e del tenore Mert Süngü (Cassio). Grande

RECENSIONE – Non nuovo ma ancora innovativo l’allestimento di Hugo de Ana per la Tosca areniana, con un cast vocale all’altezza, ben diretto da Antonino Fogliani – A più di dieci anni dalla prima volta nel 2006 e dopo altre

Nell’agosto del 1947 il debutto in Arena di Maria Callas nella Gioconda di Ponchielli e di Renata Tebaldi nel Faust di Gounod. L’inizio di due strepitose carriere e di una rivalità che ancora appassiona i fan di tutto il mondo –

RECENSIONE – Piace ma non entusiasma il Rigoletto di Ivo Guerra in Arena diretto da Julian Kovatchev, nella riproposizione dell’allestimento del 2003 – Per il 95° Opera Festival dell’Arena di Verona, il Rigoletto di Verdi è stato riproposto nell’allestimento del

Il più affascinante “strumento musicale” trova nell’opera lirica la sua massima esaltazione. L’opera lirica è probabilmente la forma di spettacolo più completa in assoluto. La combinazione di musica, teatro e spesso anche danza ne fa un evento artistico multidisciplinare. Dal