15 settembre 2017
redazione (199 articles)
Share

Maria Callas, dopo 40 anni in Arena si sente ancora la sua voce

Un incontro alla Feltrinelli di Verona per presentare un cofanetto live della Warner Classic e il libro di Italo Moscati Mai amata regalò l’amore –

40 anni dopo la scomparsa di Maria Callas, che avvenne a Parigi il 16 settembre 1977, venerdì 15 settembre, alle 18, alla libreria La Feltrinelli di Verona si tiene un incontro per celebrare la ricorrenza nella città di adozione del soprano greco. L’evento, organizzato dal Festival Internazionale Scaligero Maria Callas in collaborazione con Cinecittà, Roma e Warner Classics, è l’occasione per proporre in anteprima nazionale il cofanetto Maria Callas Live della Warner Classic e  il libro dello scrittore, regista e sceneggiatore Italo Moscati Non solo voce, Maria Callas. Mai amata regalò l’amorepubblicato da Castelvecchi nella collana “Le Polene”. Conduce il Maestro Nicola Guerini, Presidente del Festival Internazionale Scaligero Maria Callas. L’incontro sarà replicato il 18 settembre alla Feltrinelli di Roma.

L’evento segue quello di mercoledì 2 agosto, quando una statua in bronzo della Callas era stata esposta negli arcovoli dell’Arena in ricordo dei 70 anni dal debutto a Verona del celebre soprano con La Gioconda di Amilcare Ponchielli. Al Due Torri Hotel era stato poi consegnato il Premio Internazionale alla carriera Maria Callas 2017 al tenore Gianfranco Cecchele, che ha cantato con la Callas a Parigi nel 1965 nella Norma di Vincenzo Bellini.

redazione

redazione