8 settembre 2017
redazione (199 articles)
Share

Convegno su Giovanni Zenatello e la nascita dell’Opera in Arena

Appuntamento mercoledì 13 settembre al Conservatorio Statale di Musica Evaristo Felice Dall’Abaco di Verona con gli interventi di Cecilia Gasdia, Silvano Zavetti, Gianni Villani e Renzo Giacchieri –

Mercoledì 13 settembre si svolgerà a Verona il convegno “Giovanni Zenatello e la nascita dell’Opera lirica in Arena”. L’appuntamento è alle 16 nell’aula Montemezzi del Conservatorio statale di musica Evaristo Felice Dall’Abaco, che ha organizzato l’evento insieme alla Commissione acustica dell’Ordine degli Ingegneri della città scaligera.

Dopo il saluto di Giovanni Zenatello, pronipote del tenore e impresario teatrale che nel 1913 ha dato vita al festival lirico in Arena, aprirà i lavori Silvano Zavetti, presidente dell’Associazione dei Consiglieri comunali emeriti. Suo il compito di tracciare i rapporti tra “Il Comune di Verona e l’Arena durante i cento anni di Lirica”. Sarà invece Gianni Villani, giornalista, critico musicale a sottolineare le caratteristiche degli spettacoli lirici proposti in Arena in questo lungo arco di storia veronese.

Seguiranno gli interventi di Renzo Giacchieri, regista e sovrintendente dell’Ente Lirico Arena di Verona dal 1982 al 1986 e dal 1998 al 2002, sul tema “La regia nello spazio areniano. Le tematiche connesse con la gestione dell’ente lirico”. Cecilia Gasdia, cantante lirica di fama internazionale e direttrice di Verona Accademia per l’Opera Italiana racconterà “L’Arena vissuta dal palcoscenico”. In chiusura Mario Cognini, ingegnere specializzato in acustica ed architettura teatrale proporrà una panoramica sulle “Trasformazioni dello spazio areniano per gli spettacoli lirici”.

Foto in alto: Arena, Verona (Photo Ennevi, Fondazione Arena)

redazione

redazione