2 settembre 2017
redazione (199 articles)
Share

L’occasione fa il ladro, una burletta del giovane Rossini

Da sabato 2 settembre la Fenice propone la quarta delle cinque farse composte dal ventenne Rossini per il teatro veneziano tra il 1810 e il 1813, nell’allestimento della regista Elisabetta Brusa –

La Fenice sabato 2 settembre alle 19 propone L’Occasione fa il ladro di Gioachino Rossini, burletta per musica in un atto su libretto di Luigi Prividali, tratta dalla commedia Le Prétendu par hasard di Eugène Scribe. Lo spettacolo è presentato nell’allestimento della regista Elisabetta Brusa, con le scene e i costumi della Scuola di scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Venezia.  l’Orchestra del Teatro La Fenice sarà diretta da Michele Gamba. Interpreti principali: Enrico Iviglia (Don Eusebio), Rocío Pérez (Berenice), Giorgio Misseri (conte Alberto), Omar Montanari (Don Parmenione), Rosa Bove (Ernestina) e Armando Gabba (Martino), Alberto Boischio maestro al fortepiano.

Lo spettacolo – in scena il 2, 7, 16, 20 e 23 settembre – si alternerà sul palcoscenico del Teatro La Fenice alle undici recite della Traviata di Giuseppe Verdi (dal 22 agosto al 22 settembre) e alle sette di Madama Butterfly di Giacomo Puccini (dal 26 agosto al 24 settembre).

L’occasione fa il ladro andò in scena per la prima volta il 24 novembre 1812 al Teatro Giustiniani di San Moisè. Quarta delle cinque farse composte dal ventenne Rossini per il teatro veneziano tra il 1810 e il 1813, L’occasione fa il ladro sarà proposta nell’edizione critica a cura di Giovanni Carli Ballola, Patricia Brauner e Philip Gossett pubblicata dalla Fondazione Rossini di Pesaro in collaborazione con Casa Ricordi.

La Scuola di Scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Venezia è guidata dai tutor Giuseppe Ranchetti (laboratorio scene), Giovanna Fiorentini (laboratorio costumi) e Paola Cortellazzo (direzione laboratorio progettazione costumi), su progetti degli studenti Alberto Galeazzo (scene), Laura Palumbo (costumi) e Sara Martinelli (costruzioni) realizzati in appositi laboratori cui hanno partecipato una cinquantina di studenti dell’Accademia.

 

Foto in alto: 2017, La Fenice, L’occasione fa il ladro (Photo Crosera)

redazione

redazione